Category : Notizie Associative

DECALOGO CONFORMA COVID-19

La difficile situazione sanitaria attuale relativa all’emergenza Coronavirus e la necessità di rivedere le modalità di lavoro e di organizzazione aziendale per ridurre al minimo le possibilità di contagio, hanno spinto molti soci di Conforma a mettere a punto servizi di valutazione della conformità da fornire alle aziende loro clienti per supportarle anche in questa fase di emergenza sanitaria.

Da questa premessa è stato sviluppato un documento, il DECALOGO CONFORMA COVID-19, che esplicita in 10 punti le caratteristiche dei servizi che i Soci Conforma offrono alle Aziende per verificare la corretta implementazione, da parte di queste ultime, delle procedure per la prevenzione e la limitazione della diffusione del contagio Covid-19 nei luoghi di lavoro.

A breve il DECALOGO CONFORMA COVID-19 sarà reso disponibile.

Emergenza Coronavirus – Conforma a supporto delle Istituzioni nazionali

CONFORMA ha ritenuto necessario portare la voce dei propri Soci e dell’intero settore TIC anche alle Istituzioni nazionali, proseguendo così l’azione di supporto, difesa e tutela del ruolo della valutazione di conformità indipendente e della sua continuità intrapresa in questo particolare momento.

Pertanto ha inviato al Presidente Conte e ai Ministri del lavoro, dello sviluppo economico, della salute, delle infrastrutture e dei trasporti e delle politiche agricole, sia la nota del TIC Council che il Comunicato Conforma per confermare la piena disponibilità dell’Associazione e dei suoi Soci nel mettere a disposizione delle Istituzioni la propria esperienza, competenza e conoscenza e a fornire ogni tipo di supporto necessario.

Lettera Presidente Conte

 

Emergenza Coronavirus – TIC COUNCIL

TIC Council, l’associazione internazionale del settore TIC (Testing, Inspection and Certification), che riunisce i principali operatori privati e associazioni del settore, ha inviato lo scorso 24 Marzo, alle Autorità Europee, una lettera a supporto, difesa e tutela del ruolo della valutazione di conformità indipendente e della sua continuità in questo frangente così delicato.

CONFORMA, socio di TIC Council, ha contribuito alla definizione del documento, di cui è disponibile in allegato la sua traduzione in italiano.

30.03.20 COVID letter IT authorities TIC Council

Emergenza Coronavirus: le disposizioni di IAF

Per far fronte alla particolare situazione emergenziale gli ABs per la gestione degli accreditamenti e i CABs per le attività di valutazione della conformità, devono attenersi alle disposizioni internazionali dell’International Accreditation Forum. Si tratta di documenti che prescrivono le modalità di gestione delle attività in situazioni di emergenza, nonché la conduzione degli audit da remoto.

I documenti di riferimento sono:

  •  “Guidelines to mitigate the impact of the COVID-19 epidemic on certification and accreditation bodies”, messa a punto dal CABAC anche con la collaborazione di CONFORMA. Response to impact of COVID-19 21 Feb 2020
  • IAF ID 3:2011 – IAF Informative Document For Management of Extraordinary Events or Circumstances Affecting ABs, CABs and Certified Organizations
  • IAF ID 12:2015 – IAF Informative Document Principles on Remote Assessment
  • IAF MD 4:2018 – IAF Mandatory Document for the Use of Information and Communication Technology (ICT) for Auditing/Assessment Purposes

IAF ha inoltre predisposto una sezione FAQ in continuo aggiornamento con le risposte di IAF alle domande poste dagli Enti di accreditamento e dagli organismi di certificazione ispezione e verifica per affrontare l’emergenza Coronavirus.

Tutti gli aggiornamenti relativi alla gestione dell’emergenza da Covid-19 sono disponibili sul sito IAF e sui canali TwitterLinkedIn .

Per gli aggiornamenti Accredia clicca qui

Emergenza Coronavirus: le disposizioni di Accredia

Emergenza Coronavirus: le disposizioni di Accredia

L’emergenza da Covid-19, meglio nota come Coronavirus, sta richiedendo a ciascuno di rivedere le proprie prassi operative per far fronte, nel modo migliore, alla situazione contingente, e ottemperare alle disposizioni del Governo.
Accredia ha emanato circolari informative e tecniche riferite per gli organismi di valutazione della conformità (CABs) accreditati e in corso di accreditamento, per gli ispettori e gli esperti tecnici.

Di seguito i documenti (aggiornamento al 23 marzo 2020)

CIRCOLARI INFORMATIVE
Circolare informativa ACCREDIA N° 01/2020 – Disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus
Circolare informativa ACCREDIA N° 03/2020 – Conferma disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus
Circolare informativa ACCREDIA N° 04/2020 – Nuove disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus

CIRCOLARI TECNICHE DI DIPARTIMENTO
Circolare tecnica DC N° 06/2020 – Nuove disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus
Circolare tecnica DC N° 07/2020 – Nuove disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus per gli adempimenti del DM 115/2014 e Disciplinare del Capo della Polizia del 24.02.2015
Circolare tecnica DC N° 08/2020 – Nuove disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus – settore IAF28
Circolare tecnica DC N° 09/2020 – Nuove disposizioni a seguito dell’emergenza sanitaria da Coronavirus – specifiche per lo schema EMAS
Circolare tecnica DC N° 10/2020 – Pubblicata la Circolare del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 23-03-2020

CONFORMA sta seguendo tutte le evoluzioni e garantirà ai propri Soci la massima informazione. È già stata attivata una Task Force specifica con l’obiettivo di definire, sulle base delle disposizioni di legge e delle indicazioni di Accredia, delle prassi operative per la gestione delle attività di certificazione in questo periodo di emergenza sanitaria.

Per gli aggiornamenti IAF clicca qui

Emergenza Coronavirus: le disposizioni di IAF

Conforma per l’emergenza Coronavirus

CONFORMA in questo momento così critico per il nostro Paese, a fronte della pandemia da Coronavirus (COVID-19) che lo ha colpito, vuole rassicurare tutte le aziende clienti dei propri Associati e tutte le parti interessate che i suoi Soci si stanno tutti adoperando per garantire la continuità dei servizi di valutazione della conformità erogati senza aggravare, in alcun modo, la situazione dal punto di vista organizzativo ed economico.

Questo avviene nel rispetto delle regole definite a livello nazionale da:

  • Governo,
  • Ministeri,
  • Ente di accreditamento nazionale (ACCREDIA),

 

e a livello internazionale da:

  • IAF (International Accreditation Forum);
  • CABAC, organo di IAF che raggruppa le associazioni nazionali degli organismi di certificazione (tra cui CONFORMA),

 

Questo significa adottare comportamenti atti a salvaguardare la salute e sicurezza di tutto il personale degli Organismi di valutazione della conformità che opera sul campo, utilizzando, laddove possibile, tecniche di verifica da remoto, continuando a soddisfare le aspettative e le esigenze delle aziende clienti e di tutte le parti interessate con la professionalità e la competenza da sempre dimostrate, senza alcun aggravio dei costi e, probabilmente, con costi inferiori non essendo necessario aggiungere le spese logistiche.

Qualora la verifica da remoto fosse oggettivamente non possibile, CONFORMA ha collaborato alla definizione di regole di accreditamento e certificazione che prevedono di derogare dai normali requisiti, posticipando le verifiche stesse entro periodi prefissati (tipicamente 6 mesi), per permettere di mantenere attiva la certificazione stessa e non penalizzare le aziende clienti e tutte le parti interessate.

CONFORMA monitorerà attentamente la situazione ed è pronta a promuovere e a farsi portavoce di eventuali ulteriori iniziative a supporto del settore industriale e a favore della continuità delle attività produttive e professionali.

Nell’auspicio che la situazione possa migliorare al più presto, CONFORMA è certa che con il contributo e l’atteggiamento responsabile che tutte le Parti coinvolte stanno dimostrando in questo difficile momento si potranno ripristinare le normali prassi consolidate e assicurare la ripartenza del Paese.

 

Scarica qui il testo integrale del comunicato Conforma

CONFORMA per l’emergenza Coronavirus

 

Frankfurt Conference Logo

2019 ILAC/IAF Joint Annual Meeting

Dal 21 al 30 Ottobre 2019 si terrà a Francoforte il ILAC-IAF Joint Annual Meeting al quale CONFORMA è invitata a partecipare.

Il programma delle riunioni è intenso prevedendo gli incontri di tutti i Working Groups (WG), le Task Forces (TF) oltre al Technical Committee (TC) e alla General Assembly (GA).

Conforma  sarà presente ai lavori del  WG Management System, al WG Product Certification, al WG Food, alla TF Audit time, al CABAC (Conformity Assessment Body Advisory Committee) , al TC e alla GA.

EVENTO UNI – Un mondo fatto Bene

EVENTO UNI – Un mondo fatto Bene

UNI organizza venerdì 27 settembre, a partire dalle 19:00, presso la Sala Astra dell’Anteo Palazzo Cinema di Milano, l’evento “Un mondo fatto bene”. ll mondo della normazione cambia. E UNI cambia con lui. Da strumenti tecnici nati per il business e utilizzati dai tecnici e dagli specialisti, le norme diventano sempre più un supporto alla nostra vita quotidiana, rendendo la società migliore e fornendo soluzioni concrete che portano a più qualità, più sicurezza e maggior tutela dell’ambiente.

Valore quota base 2020

3.000€